Dal disegno all'illustrazione

szulyovszky_banner.jpg

a cura di Sarolta Szulyovszky
CORSO BASE
28 agosto - 2 settembre 2017

Quando:
dal lunedì al venerdì 09.30 - 19.00, sabato 9.30 - 13.00
Dove:
Casa della Fantasia, via Marconi 2 -  31026, Sarmede (TV)
Contributo richiesto
: 370€
Termini per le iscrizioni: le iscrizioni saranno accettate nei limiti dei posti disponibili.

saroltaszulyovszky_immagine01.jpg

Descrizione del corso
Per trasformare disegni in illustrazioni uniche e originali capaci di raccontare storie e trasmettere emozioni, è fondamentale capire la differenza tra l'approccio imitativo-didascalico e l'approccio interpretativo-creativo alla realtà (e a un testo). Saper mettere in atto questa trasformazione è una abilità propedeutica ai corsi avanzati.
Durante il corso:
a) Impareremo a osservare la realtà e a tradurre le nostre osservazioni in un segno personale che rappresenti e ci rappresenti;
b) Sperimenteremo alcune tecniche pittoriche di base, (in particolare l'acrilico steso su fondi composti da materiali eterogenei e collage);
c) Indagheremo insieme il percorso che porta alla realizzazione di un'illustrazione efficace;
d) Analizzeremo il metodo di grandi maestri dell'illustrazione, per poi applicarlo quando si tratterà di trovare una sintesi tra segno e racconto, di scegliere le inquadrature e gli abbinamenti cromatici.

Il corso è rivolto a tutti, ogni partecipante sarà seguito personalmente dalla docente.

Materiali per il corso
Tavola di compensato spessore 1 cm (dimensione circa 40x50 cm) o altro supporto rigido per fissare la carta.
Matite di diversa durezza (HB, B, 2B)
Gomma pane, gomma normale, forbici, taglierino, colla stick e vinilica
Carta trasparente sottile, carta da lucido
Carta leggera per schizzi
Cartoncino per pittura, 300 gr con superficie liscia (non ruvida)
Colori acrilici a piacere (almeno i colori primari + bianco (confezione grande) + nero (tubetto piccolo)
Pennelli fini a punta tonda (misura 0, 1 o 2) e larghi piatti (misura 12-15) sintetici (no pelo naturale)
Nastro adesivo di carta
Pastelli colorati morbidi
Bicchiere per l'acqua
Tavolozza (o piatti) per mescolare il colore
Carta grafite (carta copiativa, si trova nei negozi di belle arti, non è la carta carbone)
Spatolette di plastica
Asciugacapelli e prolunga
Fotocopie, pagine di riviste o fotografie vostre che vi ispirano
Fogli di vecchi quaderni, diari, agende, anche non scritte, vecchie buste, pezzetti di carta da regalo, francobolli usati...
Un grembiule per proteggere i vestiti può essere utile.
Portate una selezione dei vostri disegni (per chi ne ha già) e alcuni dei vostri libri illustrati preferiti per guardarli insieme!

Info e iscrizione ai corsi

sarolta_foto.jpg

Sarolta Szulyovszky è un'illustratrice ungherese nata a Budapest, dal 1997 vive in Italia. In Patria ha studiato Arte applicata all’Università “Nyugat-Magyarországi” di Sopron, specializzazione in Packaging Design. Dopo alcune esperienze in studi grafici, si avvicina al mondo dell’illustrazione frequentando un corso a Sàrmede nel 2005. Lo stesso anno viene pubblicato il suo primo libro. Finora ha illustrato 11 libri per bambini e 3 libri per adulti, per case editrici ungheresi, italiane, polacche e statunitensi. Lavora con tecniche tradizionali (acrilico, collage, matita) e con tecniche digitali e miste. Ha esposto nel 2011 e nel 2013 alla Biennale d’Illustrazione di Bratislava, nel 2008 al Salone del libro di Torino, dal 2007 al 2012 alla mostra Internazionale di Illustrazione Le immagini della fantasia di Sàrmede e in molte altre mostre collettive e personali in Italia e all'estero. Nel 2013 la sua copertina per “Folyékony tekintet” (ed. Libri, Budapest, 2013) è stata selezionata da The Wall Street Journal tra le 12 copertine più belle della Fiera del libro di Francoforte.
Dal 2012 è docente di progettazione grafica, tecniche di disegno e illustrazione presso il centro di formazione Enaip FVG di Udine e conduce corsi e laboratori di illustrazione presso diverse scuole ed enti di formazione. Nel 2015 ha collaborato con il Centro Iniziative Culturali di Pordenone curando una mostra che ha raccolto 14 tra i migliori illustratori ungheresi nell’ambito della rassegna "Sentieri Illustrati".
www.saroltaszulyovszky.com

www.saroltaszulyovszky.blogspot.it